Posts Tagged ‘sabato sera’

L’aria ruffiana e leggera del martedì sera

martedì, dicembre 10th, 2019

Cara Meri,
dopo anni e anni di onorato servizio nel comparto speciale delle “donne del martedì”, finalmente ho capito, si è alzato il velo sulla sostanziale differenza che c’è tra un appuntamento nei giorni lavorativi ed uno nel week end.
Dopo un’attenta analisi, dopo aver archiviato tanti di quegli appuntamenti infrasettimanali da far invidia all’ufficio anagrafe del comune di Roma, posso con certezza, pressoché scientifica, asserire che: se un uomo ti invita ad uscire dal lunedì al giovedì non gli piaci abbastanza, gliene importa ben poco di te.
Restano fuori dalla ricerca antropologica gli uomini che svolgono lavori nel week end, come cuochi, chirurghi del pronto soccorso e calciatori della Serie A.
L’indice di gradimento di un uomo, nei confronti di una donna, che invita ad uscire, è direttamente proporzionale alla scelta del giorno dell’appuntamento in questione: più è vicino al week end più gli piaci e quindi c’è possibilità che abbia intenzioni serie di vederti ancora.
Gli appuntamenti durante la settimana hanno sempre una via di uscita: “domani lavoro sul primo turno, è meglio andare… non posso dormire da te, c’è tanto traffico da casa tua al mio ufficio… ho scongelato una fettina da portare in ufficio per il pranzo di domani, sarebbe un peccatore sprecarla…”.
Tutto cambia se l’appuntamento si svolge dal venerdì sera in poi: lui sa che non ha scuse per non dormire con te, sa che potrebbe saltare il pranzo da mammà, che se va tutto bene, c’è anche la possibilità di non riuscire a vedere la partita sacra della domenica pomeriggio. E se un uomo è pronto a correre rischi così seri, l’unico motivo è che sia realmente interessato a te, tutto il resto è noia, come si dice, solo un modo per impegnare la settimana.
È nel week end che scegliamo di fare ciò che ci piace veramente.

Meri, e sai come ho capito tutto questo? L’ho capito solo quando ho iniziato anch’io a ricevere inviti per il week end, quando Marco ha iniziato ad invitarmi per il pranzo del sabato o, meglio, per il brunch della domenica che poi si è prolungato fino alla colazione del lunedì, prima di andare lui a lavoro ed io all’università, con la voglia e la sicurezza di rivedersi ancora.
Questo per dire che non è mai troppo tardi per cambiare lo status di “abbonata alle uscite del martedì”!
Raffa