Posts Tagged ‘Roberto Formigoni’

Perché le donne scrivono lettere che ci stupiscono

giovedì, aprile 19th, 2012

E’ piuttosto lunga. Sta qui, sul Corrierone di oggi. Però, credetemi, merita. Lei si chiama Carla, Carla Vites. Ed è la moglie di “Antonio Simone, detenuto nelle patrie galere di San Vittore da venerdì alle 16”,  finito in carcere nella multiforme inchiesta sulla sanità lombarda. E’ una lettera d’amore. Ma è soprattutto una rasoiata. In punta di penna.

Sono di parte, lo so. Sono faziosa. Difendo pregiudizialmente le donne e le stimo, in linea di massima, più degli uomini. Ma ve lo chiedo lo stesso: a parti invertite, secondo voi, un uomo avrebbe mai scritto una lettera così?

Dai, ve ne regalo un pezzetto. Il gran finale:

“Per finire, credo che il travaso di bile di cui questa mia è segno non sarebbe forse avvenuto se, dopo avere letto sul «Corriere», a pagina 9, le falsità dette da Roberto (Formigoni, ndr), non avessi visto, nella Cronaca di Milano, il Governatore a tutto campo mollemente adagiato su un letto megagalattico del Salone del Mobile, che se la ride soddisfatto. Vede, oggi (ieri, ndr) è il 58° compleanno del suo migliore amico Antonio Simone, detenuto nelle patrie galere di San Vittore da venerdì alle 16.
Mi risulta che il suo migliore amico, mentre lui si adagia mollemente a beneficio dei giornalisti esibendo quel che resta di un fisico a suo tempo quasi prestante, deve discutere su chi oggi avrà il diritto di allungare le proprie di gambe all’interno di una cella che ospita altri 5 detenuti”.

(Formigoni al Salone del mobile, foto tratta da qui)

P.S.
Formigoni, si sappia, ha risposto “non commento le dichiarazioni di una signora”.