Posts Tagged ‘Pia Ascione’

Pia Astone, la donna che sussurra alle onde

martedì, ottobre 3rd, 2017

Oggi il premio Nobel per la fisica è stato assegnato a Rainer Weiss per metà e per l’altra metà congiuntamente a Barry C. Barish e Kip S. Thorne, tutti fisici americani, “per il contributo decisivo al rilevatore LIGO e all’osservazione delle onde gravitazionali“.

E’ giusto il caso di osservare che, a cento anni dalle intuizioni di Albert Einstein, nel team internazionale che ha osservato per la prima volta le onde gravitazionali non c’era Franco Battiato ma c’è anche una scienziata donna e italiana, Pia Astone, ricercatrice dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, nel gruppo del progetto Virgo, che ha analizzato i dati provenienti dalla grande antenna che si trova a Cascina, in provincia di Pisa. Pia Astone è una dei sei redattori dell’articolo sulla rivista Physical Review Letters che ha rivelato al mondo l’esistenza delle onde gravitazionali.

Epperò quello che mi preme raccontarvi oggi, mentre esultiamo per questa importante scoperta rivoluzionaria che mammamia santocielo anvedi, è una cosa che ha raccontato in questa intervista Pia Astone. “Quando ho iniziato a lavorare è stata davvero dura”. “Tante volte mi sono sentita dire che esageravo, che avrei dovuto insegnare nelle scuole e avere orari migliori, ma io sono sempre andata avanti e non ho rinunciato a studiare”.

E poi l’apoteosi: nel 1995 tiene una conferenza al Cern. Alla fine le si avvicina un collega russo che le fa i complimenti. E poi le chiede:

-Ma come mai una ragazza così carina non è a casa con suo marito?

Questo dobbiamo tener sempre e ancora ben presente ragazzemie: una parte del cervello scopre le onde gravitazionali mentre l’altra ancora fatica a considerare che una donna può essere tale, e coi controcavoli, anche senza un uomo accanto.

Pia Astone