Posts Tagged ‘particella di Dio’

Fabiola Gianotti, la particella di dea

mercoledì, novembre 15th, 2017

Dirige il più grande laboratorio al mondo di fisica delle particelle ed è la prima donna in 60 anni a farlo. Eccola qua, sulla copertina che le dedicò Time

Fabiola Gianotti

Fabiola Gianotti, classe 1960, che da ragazza legge la vita di Marie Curie e trasforma la passione per le materie scientifiche e per la Fisica nel suo lavoro e nella sua vita. Nel 1984 si laurea alla Statale di Milano con indirizzo sub-nucleare: è lo stesso anno dell’assegnazione a Carlo Rubbia del Premio Nobel. Decide a quel punto di iniziare un dottorato di ricerca sulle particelle elementari. Nel 1987 entra a far parte del CERN di Ginevra.

Comincia a lavorare sull’argon liquido e parteciperà con altre migliaia di studiosi all’esperimento Atlas insieme a fisici di tutto il mondo, ritenuto ancora oggi il più grande esperimento scientifico della storia.

Ed è proprio in veste di portavoce dell’esperimento che nel luglio del 2012 rende noto al mondo che è stata osservata per la prima volta una particella compatibile con il bosone di Higgs, la cosiddetta particella di Dio, cioè tipo la colla che tiene insieme l’Universo (mi scusi l’utenza per la sintesi).

Nel novembre del 2014 viene scelta dalla 173esima sessione del consiglio del CERN per la carica di direttore generale, diventando così la prima donna nella storia a vedersi assegnato questo incarico.

Noi con lei, invece, abbiamo scoperto che sì, la scuola italiana è incerottata e l’Università chevelodicoaffare ma alla fine i nostri cervelli e le nostre cervellesse danno lustro al mondo.

Perché Fabiola Gianotti, fra le altre cose, sarà una delle sette donne -l’unica italiana- copresidenti del World Economic Forum che si terrà a Davos a gennaio per discutere delle grandi sfide che il mondo dovrà affrontare. E Fabiola Gianotti parlerà della ricerca scientifica.

“La conoscenza, come l’arte -ha detto una volta- è un bene che appartiene all’umanità”. E una parte importante di quella scientifica oggi porta il nome di una donna. Di una donna italiana.

Fabiola Gianotti Cern

La particella di dea

martedì, novembre 4th, 2014

Si chiama Fabiola Gianotti e dirigerà il Cern di Ginevra, il più grande laboratorio al mondo di fisica delle particelle. E’ la prima donna in 60 anni. Eccola qua:

Ha scoperto la particella di Dio, cioè tipo la colla che tiene insieme l’Universo (Professor Pi scusi la sintesi, sennò qua famo notte con le spiegazioni).

Noi con lei, invece, abbiamo scoperto che sì, la scuola italiana sta incerottata e l’Università chevelodicoaffare ma alla fine, santaparticelladiddio, i nostri cervelli e le nostre cervellesse danno lustro al mondo.

E sediovuole, e la particellasua pure, finalmente riscattiamo anche il tunnel dei neutrini. Eccheccavolo.

Il posone di Higgs

giovedì, maggio 16th, 2013

L’autocoscienza del farsi la barba sta all’uomo come la seduta per la ceretta alle donne. Con la sostanziale differenza che la meditazione dei maschi viene fatta prevalentemente in piedi in solitaria mentre quella delle femmine -esclusi pochi e coraggiosi casi di masochistico autostrappo- avviene nella posizione sdraiata dell’analista rafforzata dalla saggezza millenaria dei moccoli sciolti. Ed è dunque questa la motivazione principale, supportata dalla seguente conversazione, che vede questo blogghe ideologicamente contrario al Silkepil.

Centro estetico interno giorno
Ciafff ciaff straaaaapppp (rumori di fondo paletta-striscia)

-Che poi so’ le nove e mezza e io sono già sfatta. Due ore, due ore pe’ arivà stammattina. Ma che te risulti, sti candidati sindaci hanno detto quarcosa contro ‘a pioggia a Roma?
-Intendi dire sul problema del traffico?
-No no io intendo proprio su che fa’ quando piove a Roma. Arfio, pedditte, che ne pensa? Uno come lui secondo me se ne sta a occupà. Che io ero pure tentata
-Da Arfio?
-Si però ci ha un problema, serio
-Quale?
-E’ troppo posone
-Eh??
-Posone, posone: se spara troppe pose (trad. s’atteggia)
-Quindi niente?
-No. E’ capace che dice che contro a pioggia a Roma se dovemo fa’ a piastra ai capelli e l’anticrespo

Ciafff ciaff straaaaapppp (rumori di fondo paletta-striscia)

La Wedding review

giovedì, luglio 12th, 2012
Avendo certificato il Cern la collisione delle particelle e l’Istat quella dei coniugi si appura che nel primo caso l’impatto genera il frammento di Dio, nel secondo il divorzio. E dunque se un diamante è per sempre il matrimonio dura al ma…ssimo 15 anni. Avendo preso atto financo l’Istat della situazione ora non si capisce perché fatichi così tanto a farlo anche il Parlamento. Su quei 15 anni di matrimonio vanno infatti aggiunti i 3 di separazione obbligatori necessari prima di poter chiedere il divorzio: si tratta del 20% in più, tipo l’Iva. Siamo dunque all’Iva di Stato sul fine matrimonio. (prosegue qui)

La particella di Caravaggio

giovedì, luglio 5th, 2012

E’ che a un certo punto, nel pieno della spenning review e  mentre sul sito di Repubblica scorrevano le foto del bikini di Candice, di Heidi Klum e lo stacco coscia di Irina, la mia amica Carol ha esclamato
-Hanno ritrovato i disegni di Caravaggio, Meri guarda sul sito dell’Ansa
Così, affranta dallo spread e dal bund ho digitato mestamente il vuvuvu. E qui è apparso questo:

Il volto di Cristo – Foto Ansa

Dunque per quei quattro depravati superstiti sopravvissuti agli stacchi coscia estivi c’è Caravaggio.

Che se Higgs e compagni hanno trovato una particella di Dio nel bosone secondo me l’Ansa ne ha trovata un’altra in questi disegni qua.

Pizzarotti e fichi

mercoledì, luglio 4th, 2012

Trovata la particella di Dio, non ancora l’assessore a Parma.
Allo studio del Cern l’acceleratore di curricula.