Posts Tagged ‘nomfup’

Quel gran genio del nostro amico

lunedì, ottobre 10th, 2011

Signori della Corte, l’ha detto pure Andrea Riscassi.

Però sono certa che, pure se sto Nomfup ancora non si capisce bene come se chiama, la foto che consegna alla storia, per i frequentatori di sti cuorinfranti, è questa:

Man Woman by Nomfup

 
Filì, per le royalties mandami l’Iban. Per la Royal corona inglese di danni ne hai fatti già abbastanza e quindi mobbasta.

P.S.
Filippo. Si chiama Filippo

Il soro Cesiro

domenica, ottobre 9th, 2011

Lo so che vi avevo un po’ sbomballato i cabbasisi per votare uno che non si capiva neanche come si chiamava. Nomfup, si chiama Nomfup. E inguaia ministri. Insomma siccome poi è fatto così, ha aspettato che il Macchianera Blog Awards lo dessero alla sora Cesira, sempresialodata, e poi ci ha scodellato sta mazzata:

Nomfup sull'Observer

Corriere: ecco il sito che “inchioda il ministro della difesa britannico”;
Repubblica: “il blog italiano che ha messo nei guai il ministro inglese”;
Stampa: Michele Anzaldi ritrae il blog che “inchioda mister Fox”

Qua ve lo spiega proprio lui che casino che ha fatto.

Io però ci ho un’età. E non è che posso tornare da una scampagnata e trovare quest’iradiddio: a me me devi preparà per tempo, Tobruz, quando fai queste cose. Hai capito, Norduf?

End de uinner is

domenica, ottobre 2nd, 2011

Cara Meri ho capito che ci è andata di m buca con Nomfup però, per curiosità, che ne è stato di quelle altre 78 categorie che ci hai costretti comunque a votare?
Grazie
Paola

Cara Paola,
eccovecelici qui:
http://girovagate.blogspot.com/2011/10/vincitori-blogfest-2011-macchianera.html

Non è (ancora) un Paese per Nomfup. Ma noi si

sabato, ottobre 1st, 2011

Dunque allora riguardo quella votazione che ancora mi maledite che se dovevano votare 87 categorie e a noi ce ne interessavano si e no un paio, vi volevo dì che Nomfup comunica che “Manco in cinquina, pippe. Grazie, anzi GRAZIE a tutti, però, di cuore. Si ritenta l’anno prossimo, dai”.

Che questo non è (ancora) un Paese per Nomfup. Ma noi si. E quindi vinsimo uguale.
Daip nonfatep cosìp, poggiatep laNutellap

Arrivedercip amorip ciaop
Bacip
Merip Popp

L’uomo è un sistema semplice, la donna un sistema nervoso

venerdì, settembre 23rd, 2011

Dopo aver confermato che i neutrini sono più veloci della luce, il Cern contestualmente conferma che persino i paguri sono più veloci dei maschi.

La scoperta del Cern è stata da me verificata anche a seguito di recenti, nutriti giri di cene, aperitivi, eppiauar e spuntini volanti, nonchè di improvvisate sedute di Pse, Pronto soccorso emotivo. 

L’uomo, lo ricordo all’utenza, è un sistema semplice: On/OFF. La donna è un sistema nervoso. Molto nervoso.

Però ve dovete dare una calmata, donne: se intendete rapportarvi con un sistema semplice voi dovete impartire istruzioni semplici. Qualsiasi tentativo di ottenere prestazioni complesse e in tempi brevi da un sistema semplice e rallentato, monofasico spesso anche afasico, è destinato, per definizione, a fallire.

Ripubblichiamo dunque -per gentile compromissione con Nomfup che ve lo ricordo sta pure fra le nominèèèscion del Macchianera Blog Award (piccolo spazio pubblicità)- il grafico illustrato del sistema dal quale state cercando di ottenere prestazioni e risposte incompatibili con l’assemblaggio di partenza:

E quindi non ci si faccia alcuna illusione: se le particelle sparate dai laboratori di Ginevra al centro del Gran Sasso hanno infranto il muro considerato invalicabile dalla fisica, siamo invece ancora lontanissime dalla possibilità che una particella di frase sparata dal sistema femmina infranga il muro di gomma considerato invalicabile dal sistema di autodifesa del maschio.

Donne, non glielo dovete “far capire”: glielo dovete dì. Con chiarezza e lentamente. Oh.

Che c’azzecc mo’ Tobruf co la Lausctralia, Mariapo’?

giovedì, settembre 22nd, 2011

Cara Mariapo’,

sccusamsà, ma mo’ che c’azzecc Tobruf co le puntat d la Lausctralia? E t par la jurnàta de fa votà qualcun’altra coooosaa?
Mariapo’ qua ognuno abbiamo i suoi problemi, hai gabit? Perdipiùùùùù si continua a guardar il dito e no il pulsante, Mariapo’. E’ veroononèveeero?
Vabbuò ma allora tu c vuò da me? Il voto? E che sctiamo al voto di scambio? Sarebbe un fatto di una gravità inaudiiiita. Il bunt’è guesto: io il voto a Tobruz te lo posso pure da’ ma, Mariapo’, benedetta ragazza, noi dell’idivùù l’abbiamo sembre detto ghiaramente, qui scambi non se ne fanno con nessun, capisciammè, Mariapo’.
Vabbuò addò sta sto clicco?
Ciao Mariapo’
Tonìììn

Votatev a Nomfup e pur a San Gennàr

giovedì, settembre 22nd, 2011

Ve lo ricordate a Nomfup? Quello che v’avevo detto votate a Nomfup? Embeh, isso è trasut nella nominèscion della finalissima. E allora, facitm chesta grazia, votatev a Nomfup. E pur a San Gennàr.
Compasso e chiudo

L’uno caprese

giovedì, luglio 28th, 2011

Agenda:
Ricordarsi il passaporto
Ricordarsi la patente internazionale
Ricordarsi
Ricordarsi che, siccome Nomfup e Supercalifragili sono gemellati a sua insaputa, a insaputa di Nomfup, allora quest’anno avevo pensato di candidarmi ai Macchianera blog Awards 2011. Lo farò quindi sotto falso nome. Il suo, di Nomfup. Quindi se per caso vi piaccio io votate lui. Che vi spiega qua la situazione. Che sostanzialmente è una cosa semplice: si va qui e si scrive.

E comunque siccome c’è addirittura Jacqueline Lee Bouvier, detta Jackie, detta Kennedy detta Onassis a tirargli la volata, fatelo anche  per i sandali capresi.
  
 
E per Peppino. Di Capri

Francamente, se potete, ve la consiglio

martedì, luglio 26th, 2011

Appurato che la mia situazione mentale è tale per cui i miei modelli di riferimento oscillano tra Inès de La Fressange e Franca Valeri, sabato scorso Nomfup mi ha mandato un cablogramma con su scritto “Lectio magistralis di Franca Valeri oggi sul Foglio imperdibile”. Infatti. E io volevo non farvela perdere manco a voi. Però non la trovavo postata da nessuna parte. E la mia irrefutabile attitudine alla pigrizia di trascrivervi dodicimilacinquecento battute mi ha convinto che da parte mia, anche in un’occasione così particolare, fosse meglio aspettare che se ne accorgesse qualcun altro linkabile qui sopra.

Oggi infatti la pubblica Dagospia, qui: se potete, Francamente, ve la consiglio. Che la Franca merita sempre. La Valeri.
(E anche la Bassi, che però ancora non ha fatto una lectio magistralis. Ma quando la farà mi auguro che vorrà almeno mandarcela in formato supercalicompatibile).

P.S.
Già che ci siete, su Nomfup, intendo, date un’occhiata qui e non ve ne pentirete.
(Buongiorno con 3 Channel, il salotto tv di Patrizia Rossetti, ospite Sara Tommasi che parla della vicenda bunga bunga (“Io mi ci sono esaurita” da “ragazza che è abituata a un certo perbenismo”). Uggesummio.

Uomini e donne

sabato, luglio 23rd, 2011

Gli uomini sono quelli di Nomfup (che ogni tanto fanno capolino pure delle donne ma a capo della navicella spaziale, nel senso superlativa, ci sta un uomo) e le donne sono quelle delle foto che sono andati a scovare su Big Picture. Sui Paesi più ostili e pericolosi per le donne.

Un giro del mondo in 37 foto: fatevi un regalo, fatevi questo giro. E grazie ancora all’uomo di Nomfup.