Posts Tagged ‘Massimo Trosi’

Popypedia, un pop di quello che avete scritto voi mentre scrivevo io

lunedì, settembre 21st, 2015

Questi viaggi sono come i grandi amori: bellissimi prima, terribili durante, piacevoli da ricordare una volta finiti guardando le fotografie con un sospiro di sollievo.
Mario

Le donne si dividono in due categorie: quelle che ciabattano fischiettando con nonchalance verso il cesso comune e le altre.
Marco

Vorrei avere la tua abilità di scrittrice per raccontare il mio viaggio in Islanda con amico catanese che continuava a chiedersi perché mai doveva prendere tutto quel freddo per vedere della lava quando ne aveva a mucchi davanti casa sua.
Marino

Ora posso affrontare il mondo fuori
Giovanna Lapinia

La Lonely Planet ti fa un baffo a tortiglione
Alessandra

In estrema sintesi direi: per ora molto vomito
Chiara

Io te lo dico, alla fine ha ragione la mammamia Robi: MA PERCHÈ ‘UN TU VAI A LERICI? oppure in alternativa stai a casa”.
Gianna

Io te lo dico, sarai responsabile del divorzio più veloce del secolo quando la prima notte del viaggio di nozze a NY, incollato all’ipad dirò: “no, no, devo fare il diario di bordo come Meripo’”
Alessandro
(Alessà, tutte le scuse so’ buone, eh 🙂

Ma dove sta la Kamchatka?
Lucia

Meripo’ eeee… quando riparti?
Astrid, Manuela, Nicoletta, Silvia e molto cucuzzaro

La mia piena ammirazione: avventurarvi stoici per la caletta zuppa senza un’adeguata scorta di marshcosi.
Silvia

Nun… fate… caciara… che… sto… leggendo…., troppi nomi
Massimo

Io oggi di nascosto vado a pagare le vacanze in villaggio. Non mi frega più.
Diletta

Ohi Ohi Ohi, moio
Carla

#Osvaldobevilacquanuntetemo
Donatella Aridatecemeripop

Che il sovjet e la vita nei kolchoz ve spiccia casa
Lorenza

Ora rivaluto decisamente e finalmente il mio viaggio nella vecchia URSS con intossicazione collettiva quando, in seguito a assunzione di chinino per febbre alta, essendo svenuta cinque o sei volte sopra i campi di girasole della distesa, volevano portarmi in ospedale ma ho resistito alle cinque delegazioni venute a visitarmi.
Maria Grazia 

Noto che nella lista finale sono del tutto assenti i mezzi di trasporto rotti, il che mi fa supporre che stiamo pure migliorando.
Tiziana

Benigni Troisi lettera

Caro Savonarola

Se vuoi ti pago solo per leggere i tuoi post di viaggio Maori Pop
Antonella Anna

Meri Pop, noi lo paghiamo profumatamente il professor Pi, per portati in giro.
Daniela

Tu je devi fa’ male fisico, a Pi
Floriana

E ora vai con la sigla