Posts Tagged ‘Laura Boldrini’

Involuzioni

lunedì, luglio 25th, 2016

Il tema Salvini non riguarda purtroppo la politica ma direttamente Charles Darwin.

Darwin

Da Trieste in giù

lunedì, novembre 10th, 2014

Laura Boldrini: ora una donna al Quirinale. #datriesteingiù

(marescià si scherza eh)

Tordi/2

domenica, febbraio 2nd, 2014

Tutto a posto: i commenti brutti li hanno lasciati di notte, quando non c’era il portiere. Perché uno che chiede “Cosa succederebbe se ti trovassi in macchina con Laura” immagina che, di giorno, gli risponderebbero “leggere insieme la Critica della Ragion Pura”.

Quando a tordi e quando a grilli

sabato, febbraio 1st, 2014

Comunque il mio primo Direttore diceva sempre: “Signorina Meripo’, quando qualcuno lancia volgaritá e sguaiataggini in pasto, lei si chieda sempre: da cosa vuol distrarmi?”.

I giorni dell’Iran

martedì, luglio 16th, 2013

Il professor Pi è quel Monopoli geografico sentimentale sul quale parti dal Via dicendo
-Basta, io quest’anno voglio andare a Londra che nasce pure il royal baby
e arrivi cliccando Prenota sul tasto Iran.

Al netto delle sue rassicurazioni standard
-pensa-non-andiamo-neanche-in-tenda-ma-negli-alberghetti (dove è chiaro che la prima sòla sta in quel diminutivo)
-Meripo’-guarda-che-andiamo-nell’antica-Persia-a-conoscere-finalmente-la-patria-dei-Medi-te-li-ricordi-sul-sussidiario-i-Medi

c’è che ieri ha mandato due cartelle -ripeto DUE cartelle- di “abbigliamento e norme di comportamento” tra le quali spiccano le seguenti istruzioni:

Per le donne:
Sono consentiti i sandali (anche se difficilmente vedrete una donna locale con i piedi nudi);
le caviglie devono essere coperte con pantaloni o gonne lunghe fino ai piedi (non vanno bene le gonne fino a metà polpaccio o spacchi);
il sedere deve essere coperto da camicie o maglie larghe (non vanno bene le maglie corte alla vita);
le forme non devono essere messe in evidenza
no alle maniche corte ma sono tollerate le maniche a tre quarti (sotto il gomito);
no a maglie scollate;
i capelli e il collo non devono essere troppo scoperti (è tollerato il foulard o la sciarpa che non copre i capelli davanti ma se arrotolate il foulard a mò di turbante questo deve coprire i capelli).
E’ consigliabile tenere il “velo” anche sul pulmino a meno che questo non abbia i vetri oscurati o non si tengano le tendine tirate perché  i guardiani della moralità potrebbero fermare il bus infliggendo multe.
Evitare gli indumenti troppo vistosi e un trucco troppo pesante
Anche in autobus, uomini e donne NON possono stare accanto, ma in sedili separati.
Cose da rimpiangere i tempi nei quali mi scriveva che dovevo portare la tenda, il sacco a pelo e la carta igienica.
E poi volevo dire un’altra cosa: Boldrì, leggi st’elenco e poi mi dici se è proprio Miss Italia la mortificazione delle donne
P.S.
driiiiiiiiinnnnn
-Si professor Pi??
-Meripo’ la carta igienica la devi portare pure in Iran