Posts Tagged ‘Harry ti presento Sally’

Luglio col global orgasm che ti voglio

martedì, luglio 29th, 2014
“Il 31 luglio si svolgerà il Global Orgasm Day”. Per tutti gli altri giorni dell’anno tornare alla modalità Harry Ti Presento Sally

Riceviamo e volentieri spammiamo:
“Giovedì 31 luglio gli uomini e le donne di tutto il mondo si “uniranno” per celebrare la Giornata mondiale dell`orgasmo. Per l`occasione, il noto sito di incontri extraconiugali AshleyMadison.com ha deciso di interrogare i suoi iscritti a proposito delle loro esperienze in merito al Big “O”. Secondo il sondaggio effettuato su un campione di 41.967 utenti, gli uomini e le donne raggiungono l’orgasmo con una frequenza molto più alta da quando hanno cominciato a tradire il partner”.
L’occasione mi è gradita per riproporre l’evergreen: che “luglio si veste di novembre se non arrivi tu”.  Ecco dunque anche spiegata la situazione meteorologica autunnale.

Travolti da un insolito trascino

venerdì, febbraio 14th, 2014

Comprensibilmente un blog che si occupa prevalentemente di cuorinfranti si predispone ad assistere alla festa di San Valentino come i curiosi agli incidenti in autostrada. Tutto ciò premesso mi corre l’obbligo di informare che, alla fine, l’amore è una inevitabile maledizione. Questa:

“Alla fine il bello dell’amore è proprio il fatto di potersi innamorare di chiunque. “È solo un amico” ma poi ti innamori. “È antipatica” ma poi ti innamori. “Siamo così diversi”, ma poi ti innamori. “Abitiamo lontanissimi”, e ti innamori. L’amore non si sceglie, l’amore ti sfonda la porta di casa e ti trascina da chi gli pare.” (Francesco Roversi)

Emmossoccavoli. Auguri eh.

Sex and the coaching

venerdì, giugno 14th, 2013

Voi ve ne state qui a cazzeggiare distrarvi e intanto lì fuori stanno proliferando i sex coach. “Cosa fa un sex coach? Semplice, vi guida durante l’atto sessuale, dandovi consigli, suggerimenti e trucchi per una performance al top. Per fare ciò ovviamente il sex coach si posiziona al vostro fianco, pronto a intervenire quando vede che qualcosa non va”. Non viene, più che altro.

E che sarebbe sto qualcosa che non va? “Dal gemito detto in modo sbagliato, fino alla posizione fatta in modo approssimativo”.

Quindi appuntatevi sto nome: Eric Amaranth. “Oltre ad assistervi durante il rapporto Amaranth vi prenderà poi in disparte per darvi alcuni consigli pratici di seduzione e di tecnica sessuale vera e propria. Allo stesso modo insegnerà al vostro partner, con l’ausilio di uno strumento che riproduce fedelmente l’organo femminile, come darvi piacere. Il tutto per la modica cifra di 240 dollari, ma nei casi più particolari si potrebbe arrivare fino a 7000“.

Ora voi fate un po’ come vi pare. Ma tutto questo, sia chiaro, sono circa 25 anni che Meg Ryan ce lo fa gratis.

Che confusione, sarà perchè ti chiamo

giovedì, febbraio 7th, 2013

“Come bisognerebbe chiamare la persona con cui si dorme tutte le notti?” Comincia così un articolo del Corrierone su “la parola che manca alle coppie non sposate” e volto a risolvere il problema del nome della rosa, della rosa di possibilità che si aprono per chi, non sposato, ha comunque un perlappunto. Un-una che? Dice l’articolo che “compagno fa pensare a Berlinguer, partner a un contratto d’affari” e “fidanzato” o “ragazzo” dopo una certa fa strabuzzo di occhio, dunque che rimane? Premesso che pensare un po’ a Berlinguer oggi non potrebbe che far del bene, vista la deriva da cani presa dalla campagna elettorale, c’è che nelle presentazioni pare scatti il momento dei puntini di sospensione con strascinamento delle vocali “ti presentoooooooooooooo”.

Premesso che non è che nelle presentazioni si debba fare l’analisi al carbonio degli stati civili, scusate, maaaaaaaaaaaaaaaa il nome? E infatti deve arrivare Piero Chiambretti, dopo un discreto sproloquiamento di eccelsi pareri, a rivelare la scoperta del Sacro Graal:
“Noi ce la caviamo così: lei è Federica, lui è Piero”.

E se proprio sta soluzione non vi convince invito a calare il jolly: “Ti presento Coso”. E ora fatemi sognare. E ditemi un po’: e voi come vi presentate, ciccini?