Posts Tagged ‘fidanzato’

Tipo come una specie di fidanzato

mercoledì, gennaio 30th, 2013

La giovane older ha attraversato l’ultimo anno in compagnia della saga di Harry Potter: sette volumi per un totale complessivo di 3.678 pagine, riletture escluse. Dalla pietra filosofale, al calice di fuoco alla camera dei segreti al prigioniero di Azkaban all’Ordine della Fenice (che è il suo preferito insieme ai Doni della morte, ma è piccola e prima o poi s’appassionerà agli stravizi della vita) la pupa ha sviluppato una dipendenza assimilabile solo a Ruzzle. Con l’epilogo di una inconsolabile afflizione arrivata a pagina 3.678 e derivante dall’eterno dilemma dell’ “e ora con cosa lo sostituirò?”.

In famiglia ci si è esercitati per mesi in sopralluoghi circostanziati in libreria alla ricerca di un degno sostituto. Ho mobilitato anche l’estero –Nina a Pietrasanta, la libreria di Andrea- che pure ha offerto un momentaneo e apprezzato palliativo in un non mi ricordo cosa del Fantastico segreto ma insomma alla fine il suo cuore inconsolabile sempre là tornava.

Finché la sua mamma qualche giorno fa le ha detto (e il tutto mi è stato raccontato poco fa a tavola dalle loro stesse voci):
-Senti cara, se tu continuerai ad avere troppe aspettative su un libro, difficilmente potrai appagarle tutte. Prova ad abbandonare le grandi aspettative, affidati a quello che ti capita, cerca di prendere il meglio senza aspettarti sempre fuochi d’artificio.

E’ allora che lei si è voltata e mi ha detto:
-Insomma zia, tipo come si fa con un fidanzato?

Ci vorrebbe un amico

lunedì, febbraio 14th, 2011

 Ci ho pensato un bel po’ e  credo che l’unica titolata a parlarvi oggi di amore sia la giovane older, dall’alto dei suoi quasi 9 anni. Anche perché, da quando mi sono separata e pure prima per fortuna, anche io ho avuto una relazione stabile. Con lei. E dunque la festa degli innamorati mi sembra un’ottima occasione per proporre e riproporre qualcuna delle sue migliori performance. Perché l’amore visto con i suoi occhi, pure quello per la zia eh, farebbe innamorare chiunque. E merita di essere festeggiato. Ogni giorno.

P.S.
Siccome poi volevo farvi un regalo fatto bene, oggi alla consolle ci ho messo Roberto, un mio amico di Fèisbuc al quale ho chiesto aiuto per le colonne sonore ma senza dirgli che amori vi avrei raccontato. Robbè, non sai in che guaio ti sei cacciato azzeccando tutto.
Possiamo cominciare

Cameretta dei giochi, interno sera
-Zia, ma tu ce l’hai un nuovo fidanzato?
(Non è che possiamo aprire dibattiti sulle nuove forme dell’amore rintracciate nella penisola)
-No, tesoro
-Ma non ci hai proprio nessuno?
(E però non è che si può manco pregiudicare così, cinicamente, il futuro di una bambina di nove anni, eh)
-Beh proprio un fidanzato no. Un amico
-Io non l’ho mai visto?
-Nessuno l’ha mai visto
-Ce l’hai da quando eri piccola?
-No, da grande
-E nessuno lo sa, nessuno lo conosce?
-No
-Lo vedi solo tu?
-Si
-Lo vedi sempre?
-No, a volte. Non sta qui. Appare, scompare, poi torna. Non si può mai dire
-E tu sei felice quando lui c’è?
-Si
-Allora ho capito. E’ come Ippo
-E chi è Ippo?
-E’ l’amico immaginario di Lorenzo

(Robè, questa è proprio un capolavoro, eh, grazie)

Nababbo Natale

venerdì, novembre 12th, 2010

1) Informo che il “pool aubergine” è al lavoro da stamattina alle 9. La Boccassini della situazione, il capo del pool, è tosta come poche. L’ideologo è il nostro Pres. 

2) Chiunque volesse essere inserito nei gruppi di lavoro può farne formale richiesta nell’apposito spazio Lasciauncommento che va inteso quindi anche come Mamagaritesoromio.

3) E’ giusto il caso di specificare al gruppo “ricerca Nababbi e miliardari” che, eventualmente ve ne avanzasse qualcuno, qua abbiamo una serie di amiche da maritare. E dunque si prega di lasciarne traccia nell’apposito spazio Lasciaunadichiarazionedeiredditi. ll pool intende rintracciarlo entro Natale.

4) Ricevo infine, e vi giro per conoscenza, il seguente essemmesse:
“Cara Meri, leggo solo ora il post su Vittorio. Scusa per tutte le volte che mi sono lamentata solo perché non ho un fidanzato. Fammi sapere se posso fare qualcosa”.
Cara amica, anche quella del fidanzato è una ricerca importante. Senonché è dimostrato che finché uno cerca un fidanzato non trova il fidanzato. Dunque, a questo punto, mettiamoci in cerca di qualcosa per Vittorio e confidiamo nel punto 3 nel quale, magicamente, fidanzato coincide anche con finanziato.