Posts Tagged ‘Charlene’

Se Alberto non era Principe, a Charlene manco l’ora je poteva chiede

lunedì, luglio 4th, 2011

Io ho pensato che meno male che Grace se n’è andata tanto tempo fa. Io a vedere quel suo triste erede recitare così male quello squallido copione ho proprio pensato questo: meno male che Grace non c’è. Io non lo so quanti siano i figli illegittimi di lui, quante volte abbia tentato di scappare lei, chi abbia redatto il contratto che la condanna ai domiciliari reali, però io non ho mai visto immagini e foto così tristi come quelle di questo real pasticcio di Montecarlo.
Zero agli sceneggiatori, agli attori, ai registi e agli allestitori. Dieci a Giorgio Armani.


Insomma io sabato ho guardato un quarto d’ora del real misfatto mentre aspettavo che una persona alla quale tengo molto, ma parecchio molto, citofonasse. E allora mi è salita una tale ansia e poi una tal tristezza che guardavo lei lentamente incedere e dicevo al televisore “dai, adesso: arriva all’altare, avvicinati a lui dolcemente e tiragli sta pizza in faccia in Mondovisione”.
Invece lei si è fatta pure stampare quel bacio a ventosa. Che resterà nella galleria degli orrori mondiali.

E così appena è arrivato il drin drin del citofono io mi sono sentita come quando le teste di cuoio liberano gli ostaggi. Ho spalancato la porta e sono corsa giù dalle scale senza stare troppo a riflettere, e correndo a rotta di collo ho aperto pure il portone principale e, buttandogli le braccia al collo, gli ho gridato “Grazie, grazie, grazie”.

Eh si si, gran bel momento. Per il ragazzo dell’Esselunga che mi aveva portato la spesa a casa.  

Per il resto su questa vicenda ha messo la parola definitiva il mio amico Luca: “A Meripo’, se Alberto non era Principe, a Charlene manco l’ora je poteva chiede”.