Posts Tagged ‘BoT’

Investire in tempo di crisi: il Sentimental Bot

martedì, luglio 22nd, 2014

Pizzeria interno giorno. A tavola una marinara, una Margherita e una Grace particolarmente radiosa e abbronzata nonostante fuori impazzi il diluvio modalità Nuova Delhi. Mi ragguaglia su alcuni suoi incontri di lavoro attinenti al comparto broker-finanza-mercati. Poi

-Insomma Meripo’ è soprattutto nei periodi di crisi che occorre applicarsi con metodo, pianificare e rilanciare gli investimenti
-Possiamo studiarne anche un’applicazione sentimentale?
-E’ soprattutto lì che occorre agire perché è lì che si concentrano le crisi di sistema, diciamo
-Dunque per quanto riguarda la scarsità di materie prime sul mercato cosa consiglieresti?

Nel frattempo uno dei due manager attavolati sul tavolo azzeccato al nostro aziona l’orecchio a parabola

-Qui occorre riabilitare le categorie intermedie: ma che è sta fissazione che bisogna sempre aspettare il principe azzurro?

-E dunque, una ricetta per le nostre investitrici?

-E dunque Meripo’ ci son fior di dignitari o anche di valvassini che possono garantire la soddisfazione orizzontale a breve termine. Un tipo di diversificazione sicuro e senza impegno.

-Cioè una specie di Sentimental Bot?

-Si. Naturalmente continuiamo a lavorare creando condizioni di mercato che consentano un investimento verticale nel medio-lungo periodo.

E’ a quel punto che il manager attavolato ha definitivamente ruotato la testa verso di noi che nel frattempo ci alzavamo soddisfatte e satolle e, guardando in tralice Grace, ha alzato le mani in segno di resa.

Vestimenti a lungo termine

venerdì, aprile 27th, 2012

Via Frattina, esterno giorno. Si avvicina ragazzo ambulante carico di calzini

-Belasignora tu compra calzini per tuo marito?
-No grazie
-Lui non merita?
-No, è che non ho proprio il marito
-Ah allora tu adesso fa investimento lungo termine, come titoli Stato
-In che senso, caro?
-Tu ora compra calzini poi tu in futuro troverà marito da mettere dentro. Tu compra al buio come BoT ma qui tu spende molto meno
-Senti ma che lavori pure da Standard&Pooor’s?
-No, belasignora, io solo Poor. Però ascolto sempre radio. Alora quanti calzini?