Posts Tagged ‘Big Bang’

La regola per salvare la coppia è una sola: non starci proprio

martedì, aprile 15th, 2014

E’ con viva e vibrande soddisfazione che, nella lieta ricorrenza del mio anniversario di matrimonio, di cui si è da poco celebrato il divorzio, riassumo all’utenza le dieci regole salvacoppia testè vergate dalla “psicologa Brunella Gasperini” per Rep. La Gasperini, sostanzialmente, sacrosantamente consiglia (avverto che trattasi di libero adattamento poppico eh):

1) L’amore non basta anzi forse non esiste proprio
2) I sentimenti manco
3) Non bisogna condividere tutto e manco poco
4) Dite pure bugie
5) L’anima gemella per fortuna non esiste
6) Io sono mia ebbasta
7) Traditevi
8 Uscite da soli
9) Il sesso non risolve tutto e anzi niente
10)  Non rinunciate a nulla

Ora io direi, a questo punto, ma che caspita ci dobbiamo stare a fare, in coppia?

Inoltre il Professor Pi, da me interpellato sulle leggi che regolano l’Universo, conferma che dall’unione iniziale degli elementi è nato in effetti un gran botto: il Big Bang, miei cari, sta dunque lì a confermarci senza tema di smentite, che dal letame poesse che nascano pure i fior ma dalla coppia non può nascere altro che casino.

Quindi, concludendo, la regola per salvare la coppia è una sola: non starci proprio. Lasciate perdere.

Dawfulpuntocom

Il più grande smspettacolo dopo il Big Bang

martedì, marzo 18th, 2014

Dopo che Battiato aveva giurato di superarle, insieme allo spazio e alla luce “per non farti invecchiare”, pare che gli Einstein di Harvard le onde gravitazionali le abbiano infine captate e a breve ci si faranno un selfie.

E se con un telescopio piazzato al Polo Sud e tre anni di osservazione siamo riusciti persino a rintracciare gli echi del Big Bang di 14 milioni di anni fa a tuttoggi resta ancora irrisolta la questione di come captare un’onda elettromagnetica, denominata sms, proveniente da esponente di sesso a noi avverso che per mesi e mesi ci sbomballa l’anima finché ottenuto il fatale incontro poi, improvvisamente, sparisce.

Dice allora mandagli tu un segnale. Infatti le ricercatrici Ar vard che a questa posta melanzana hanno scritto copiose, il segnale l’hanno pure mandato. Ma ecco la top ten delle 10 migliori giustifiche ricevute alla domanda

-CHE FINE HAI FATTO?

10 – Stavo giusto pensando a te ieri (non aggiunge altro: forse volendo intendere che già che ti penso con le onde gravitazionali mo’ vuoi pure che mi faccia vivo?)

9 – Scusa ma mi è caduto il cellulare in piscina e ho perso tutti i numeri (poi altri 45 giorni di silenzio, starà presumibilmente coi palombari in piscina a recuperare la scatola nera)

8 – Scusa ma non sono pronto – Ma per cosa? -Per una relazione troppo asfissiante

7 – Scusa ma sono out finché non si completano gli staff del nuovo governo (dice ma lui che c’entra, dovrebbe farne parte? Ma quandomai)

6 – Scusa ma ho un’allergia pazzesca, sono sotto antistaminico (che notoriamente blocca il pollice opponibile necessario per compulsare)

5 – Sono stato trasferito (occaspita, in un’altra città? no, Meripo’, di stanza in ufficio)

4 – Ti avrei chiamata oggi (vedimo’ le coincidenze. ma poi ti ha chiamata? no, sono passati altri 20 giorni)

3 – In che senso?

2 – Io?

1 – Chi sei?