Il nostro amore sfinito2/ Nostalgia canaglia


Tags: , , , ,

Categoria: Posta melanzana, Pronto soccorso emotivo   |    4 Comments »   |   

Ve la ricordate, Gisa? (aò so’ solo quattro giorni fa, dai, su, Gisa… l’amore sfinito)

Cara Meri e cari tutti (Antonella, Framino, Paola, Marco GG, Serena, pecerin e anche tutti quelli su Facebook),
grazie! Mi sento sulla giusta strada dello sfinimento al punto che quando lui ha mandato il solito sms da mascalzone latino (perché poi questi ti mollano ma mica si tolgono dalle balle) gli ho risposto: “O sparisci spontaneamente o mi vedrò costretta a fidanzarmi con te perché ciò accada”.
Vostra Gisa

Cara Gisa,
premesso che qua abbiamo una squadra che in confronto
NCIS fa ridere, alle già note considerazioni sullo sfinimento, che solo può consentire la rimozione forzata di un amore o pseudotale che sembra impossibile dimenticare, aggiungo questo cameo del buon Romagnoli che ci illumina sulle sabbie mobili della nostalgia.
Vostra Meri

“La nostalgia è uno specchietto retrovisore ingannevole. Nelle auto a noleggio in America c’è scritto “Attenti, gli oggetti sono più vicini di quanto sembrino”. Attenti, le cose erano meno splendide di come le ricordate. Ma continuate a farlo, per riscrivervi l’autobiografia e convincervi che ci sono stati paragrafi oh, luminosissimi. Com’era buona la frutta, che sapore il primo bacio, casa, le radici, la scoperta di questo e di quello. Di che cosa stiamo parlando?
Non pensare al primo amore, pensa a questo, al prossimo, all’ultimo.”

(eccoveloqquà, Gabriele Romagnoli)

4 Risposte to “Il nostro amore sfinito2/ Nostalgia canaglia”

  1. MarcoGG Dice:

    Ben giocata, Gisa: ora il timone è tuo

  2. paradiso311 Dice:

    Io mi domando: ma come fanno le donne che sono così belle, forti, ironiche, divertenti, intelligenti e sensibili a guardare nello specchietto retrovisore? C’è qualcosa che non torna ma, io le donne così, le amo tutte lo stesso e mi sento fiera di appartenere alla categoria… guardiamo nello specchietto con il sorriso nell’anima… anche se ce ne accorgiamo dopo…

  3. MeriPop Dice:

    si ma guardiamo pure davanti sennò famo il frontale e ce ne accorgiamo subito. daje
    🙂

  4. Framino Dice:

    Monitoraggio settimanale del metodo scientifico illustrato nel commento al precedente post (http://www.supercalifragili.com/?p=9114#comment-5250)
    Ho provveduto anche a cancellare l’amicizia su facebook (che non è che posso stare lì col terrore di vedere una foto a tradimento).
    Dopo una settimana di silenzio da parte mia il suddetto si fa vivo su facebook con un “poke”. (la domanda mia è “ti sei accorto che ti ho cancellato dagli amici? Forse no”)
    Comunque ieri la mia forza di volontà ha vacillato, avrei voluto chiamarlo. Ma il metodo è scientifico perché tiene conto della mia pigrizia. E così il solo pensiero del giro che avrei dovuto fare per recuperare il numero cancellato dalle memorie dei cellulari (e che per fortuna non è riuscito a stamparsi nella memoria del mio cervello) mi ha fatto desistere. Ora affrontiamo la seconda settimana

Lascia una Risposta

Copyleft SuperCaliFragili | Design by Riversman Entries RSS Comments RSS