Il nostro amore sfinito


Tags: , , , , , , ,

Categoria: Posta melanzana, Pronto soccorso emotivo   |    10 Comments »   |   

Cara Meri,
la domanda è semplice semplice: come dimenticare un amore impossibile e finito che però ancora fa soffrire?
Tua Gisa

Cara Gisa,
la risposta è semplice semplice: per sfinimento.
Tua Meri

P.S.
Lo sai, si, che è inutile star qui a elencare ricette, postarti frasi automotivazionali, invocare l’aiuto di Freud o quello di Lucy Van Pelt: finirà quando finalmente ti verrà a noia. E succederà. Perché non so se l’universo sia infinito e persino Einstein affermava che “Due cose sono infinite: l’Universo e la stupidità umana. Ma riguardo l’Universo ho ancora dei dubbi”. Senonché la nostra capacità di autoflagellarci, invece, credo non lo sia. Di poco eh. Ma prima o poi passa. Un attimo prima dell’infinito: nello sfinito, appunto.

10 Risposte to “Il nostro amore sfinito”

  1. Antonella Dice:

    …infatti era impossibile.
    Ricordalo più che puoi, ti verrà la nausea, passerà da solo.

  2. Framino Dice:

    Io sto per sperimentare una mia strategia. Vi farò sapere se funziona. (e non è farmi dare una fortissima mazzata in testa)

  3. Paola Dice:

    Sottoscrivo. Solo per sfinimento

  4. MarcoGG Dice:

    Ho un vissuto in controtendenza: sfinimento nausea e noia attengono alle storie d’ammmmore reali, vissute, macinate.
    Quelle, per intenderci, che le mattina ti fan fare i conti con fiatazza, tavoletta del WC alzata, assorbenti sparsi come bigliettini della Caccia al Tesoro, mutanda a mezzachiappa e puzzette nell’alcova.
    La parola “impossibile” associata ad “amore” costituisce il propellente inesauribile, il carburante perfetto, la luce che non riposa mai come quella dell’ufficio del Socialista di Predappio.
    La Prius dell’amore è l’impossibilità di avere l’amato/a.

  5. MeriPop Dice:

    Gisa, in 4 commenti hai tutto quello che ti serve. Puoi andà ovunque. Pure con la Ryan Air, che te sta tutto dentro al bagaglio a mano. Con Marco però ti ci puoi fidanzare solo a distanza. E aspettiamo di avere nuove da Framino Eta Beta.

  6. Serena Dice:

    Voto sfinimento anch’io. Quando dopo tanto tempo ti riguardi allo specchio e ti dici :”tutto sommato sei anora una gran gnocca” , sei in salvo. Naturalmente non e’ vero che sei una gran gnocca, ma l’importante e’ che ricominci a crederci.

  7. pecerin Dice:

    Mi spiace dovere notare una totale improntitudine ed incompetenza nel campo dell’oblio delle grandi passioni sia da parte della tenutaria sia da parte degli interlocutori maschili e femminili che evidentemente non hanno mai dovuto veramente dimenticare un Grande Amore.

    Il modo più efficace per dimenticarsi un Grande Amore è fidanzarsi con l’oggetto dello stesso. Nel momento stesso in cui ciò avviene, il Grande Amore scompare come per magia e ci si può dedicare a tutto il resto del mondo (soprattutto quello con gambe lunghe) con anima rinnovata senza perdere più il tempo con poesie zuccherose e canzoni sdolcinate.

    Nei rarissimi casi in cui questa strategia si rivela inefficace, bisogna sposarsi. Questo funziona sempre.

  8. SuperCaliFragili » Blog Archive » Il nostro amore sfinito2/ Nostalgia canaglia Dice:

    […] la ricordate, Gisa? (aò so’ solo quattro giorni fa, dai, su, Gisa… l’amore […]

  9. framino Dice:

    La strategia in corso è questa:
    Ho preso i miei 2 telefonini e nell’ordine ho:
    – cancellato i numeri dalla rubrica
    – Cancellato gli sms e i messaggi su whatsapp

    Ho acceso il pc
    – ho cancellato i messaggi da facebook
    – Ho cancellato mail e chat dalla mail. Poi sono andata nel cestino, ho riletto 5 o 6 scambi di chat. Mi sono fatta un piantarello, ho cliccato su Seleziona tutto e ho detto alla mail di eliminare definitivamente. ho detto di essere certa di voler eliminare tutto.

    Lo so, le cose belle si dovrebbero conservare. Ma visto che ho una memoria che ha più ram dei pc della Nasa, so che stanno tutti accatastati da qualche parte. Per ora li voglio rinchiudere nello sgabuzzino, o non se ne esce più.

    Ora, resta solo da fare affidamento alla forza di volontà

  10. MeriPop Dice:

    Framino, attiviamo un monitoraggio -anche settimanale- per verificare la validità del metodo scientifico testè illustrato. Potremmo fare anche delle tabelle tipo la Dukan.

Lascia una Risposta

Copyleft SuperCaliFragili | Design by Riversman Entries RSS Comments RSS