Quella camminata strana


Tags: , , , , , ,

Categoria: Di tutto un po'   |    10 Comments »   |   

Allora, non solo la Cassazione ha posto fine all’era Meg Ryan ma ormai la certificazione dell’inutilità del fintopiacerismo è definitivamente sancita anche dall’ortopedia. La mia amica Grace segnala all’utenza tutta la seguente scoperta scientifica che attingiamo da Vanity Fair, che notoriamente a Le Scienze je fa una ceretta di baffo:

Quanto sesso fai? Si capisce da come cammini. 
Guardando la camminata di una donna si può capire se raggiunge regolarmente l’orgasmo durante un rapporto sessuale: lo sostiene una ricerca belga, pubblicata sul Journal of Sexual Medicine.

Ora, vi avverto, i casi sono solo due: “le donne che sperimentano con maggiore frequenza orgasmi di tipo vaginale camminerebbero in maniera sciolta e sicura, con movimenti vertebrali e pelvici armonici, mentre per contro quelle che avanzano in modo goffo e quasi timoroso sarebbero più tipe da orgasmo clitorideo o addirittura anorgasmiche”.

Quindi, per riassumere, è inutile fare performance acustiche e ginniche stile Jane di Tarzan se poi il vostro incedere è tipo cammelli nel deserto del Gilf Kebir.

Ma leggete un po’ qua:
“Per dimostrare la loro controversa teoria gli esperti dell’Istituto di Studi sulla famiglia e la sessualità dell’Università Cattolica di Louvain (ripeto: UNIVERSITà CATTOLICA, ndr) hanno registrato la camminata (rigorosamente senza tacchi, perché falsa l’andatura) di un gruppo di studentesse di cui conoscevano la storia sessuale, chiedendo poi a due sessuologi all’oscuro invece di tali informazioni di giudicarne lo status orgasmico”.

In sintesi, l’avete capito o no di che stava a parlà Baglioni??
Che il punto non stava in “quella sua maglietta fina”, manco in “quell’aria da bambina”. Il punto, belli miei, era ed è “quella camminata strana” che “pure in mezzo a chissà che l’avrei riconosciuta”.

E mo’ scusate abbiamo finalmente pure capito -con quarant’anni tondi di ritardo- perché quella “mi diceva sei una frana”.

Chiaro, si?

10 Risposte to “Quella camminata strana”

  1. Fausto Dice:

    It’s incredible! Ma se lo sostiene Vanity è senz’altro così! 😉

  2. Verderame Dice:

    Vabbè, io parcheggio direttamente in zona talamo e salto agevolmente su.

  3. MarcoGG Dice:

    Il dubbio che ora mi attanaglia è il seguente: uno che, par amor di Scienza, volesse una verifica empirica dell’illuminante ricerca, deve PRIMA accertarsi della presenza e tipologia del COSO, e successivamente verificare se la camminata è congrua col suddetto, oppure è meglio lumare pupe passeggianti prendendo appunti (EXCEL potrebbe tornare utile!) e poi far verifiche nell’alcova, tabella alla mano???
    (ammesso e non concesso che le camminanti si concedano: la motivazione della ricerca CattoliSessAntropologica mi sembra una brillante carta da giocare!)

  4. MeriPop Dice:

    io mando a Lovanio tutto l’incartamento di queste postille vostre per opportuni Abstracts

  5. sibbia Dice:

    Anni di Loveline su Mtv con Marco Rossi e Camila Raznovic a rassicurare schiere di adolescenti e post-adolescenti sull’equivalenza dell’orgasmo vaginale e di quello clitorideo e poi?arriva Vanitycoso e ti mette sullo stesso piano l’orgasmo clitorideo con l’assenza totale di piacere!e tutto per una camminata!ma ce li hanno mai mandati a quel paese questi dell’università cattolica di Louvain?no, perché proprio vedere come camminano mentre ci vanno.

  6. Pecerin Dice:

    La camminata più sexy è quella verso la fermata del taxi, dopo.

  7. MeriPop Dice:

    Capaci di tutto, capaci di niente, proprio (cit.) 🙂

  8. MeriPop Dice:

    @Sibbia: Capaci di tutto, capaci di niente, proprio (cit.)
    @Pecerin, Lei ne potrebbe compulsare interi faldoni, sul tema.

  9. MarcoGG Dice:

    Ora qualche immancabile maschio autoreferenziante si spaccerà per “Amante Ortopedico con Plantare, certificato U.C. Louvain”.
    (Pecerin?)
    🙂

  10. Franka® Dice:

    certo che ce n’è di gente cui non passa niente, eh?! 😉

Lascia una Risposta

Copyleft SuperCaliFragili | Design by Riversman Entries RSS Comments RSS