Come eravate, Barbara? Belli. Anche un tantino più coraggiosi


Tags: , , , , , , ,

Categoria: ricordare   |    No Comments   |   

E dunque compie 70 anni. Barbara Streisand. Manco un juke box potrebbe contenere tutto quello che mi andrebbe di riproporvi di suo. Ma in linea con la tendenza Lucarelli, l’assassino torna sempre sul luogo del delitto paura eh?, direi che il Memory di “Come eravamo” ha sempre un suo perché.

Potrei poi tacervi della versione cantata dalle quattro ragazze di Sex and the city?

E potrei qui riproporre il dialogo finale, che ci consegna in poche battute la tragedia del “perchénonhasceltome”:
Carrie: Sono passata da qui tornando a casa e… Hey, ho una domanda per te: perchè non hai scelto
me?
Big: Carrie, beh…
Carrie: No, sul serio. Ho davvero bisogno di sentirtelo dire… Su, avanti, fa’ l’amico!
Big: Non lo so… Era diventato difficile… E lei è così…
Carrie: Già… (accarezzando il viso di Big) La tua ragazza è adorabile, Hubbell.
Big: Non capisco…
Carrie: Non hai mai capito…

“E pensai una cosa: ok, non ero riuscita a domare Big, ma il vero problema era che lui non era riuscito a domare me. Forse certe donne non sono fatte per essere domate… Forse hanno bisogno di restare libere, finchè non trovano qualcuno altrettanto selvaggio con cui correre”.

Dunque gli uomini preferiscono le selvagge. Poi sposano le altre. Perché “era diventato difficile”.

Quindi, Barbara, come eravate? Belli, eravate belli. E forse anche un tantino più coraggiosi.

Lascia una Risposta

Copyleft SuperCaliFragili | Design by Riversman Entries RSS Comments RSS