Riceviamo e volentieri ci deprimiamo


Tags: , , ,

Categoria: Leggere   |    3 Comments »   |   

Cara Meri Pop, a mali estremi…
Ale

Una donna sta passeggiando in un bosco quando si imbatte in un’antica lampada ad olio; inizia subito a strofinarla e appare il Genio: “Posso avere i miei tre desideri?” chiede la donna.

“No -dice il genio- a causa dei cattivi tempi, della recessione, della globalizzazione, dell’inflazione, degli scioperi e di tutte le altre menate mondiali, oggi come oggi posso offrirti un solo desiderio da esaudire”.

La donna allora prende una cartina geografica e dice: “In tal caso vorrei la pace in Medio Oriente. Vedi questa cartina? Vorrei che questi Paesi la smettessero di farsi la guerra”.

Il Genio butta un occhio alla cartina e sbotta: “Ma questi stanno in guerra da tempi biblici! Non credo di poterci fare niente, sono potente ma mica così. Assolutamente niente da fare. Non pensarci neppure.  Dai, chiedimi qualche altra cosa “.

La donna ci pensa un po’ e dice – “Non sono mai riuscita a trovare l’uomo giusto: un uomo sensibile e affettuoso, colto e intelligente, che mi faccia ridere, che mi rispetti, che sappia capirmi e sostenermi, che sia un amante premuroso e mi riempia di complimenti, che mi faccia sentire bella e desiderata, che non passi tutto il tempo a guardare il calcio in tv, che mi porti ogni giorno la colazione a letto e che non mi tradisca… “.

E il Genio sospirando: “Damme qua, famme un po’ rivedè ‘sta cazzo de cartina”.

 
 
 
 
 
 
 
 

 

3 Risposte to “Riceviamo e volentieri ci deprimiamo”

  1. Thumper Dice:

    ehm… 😉

  2. Sunny Dice:

    Fata/Strega Marilla, confessa!
    Fai fare pure a me un giro con la lampada ad olio? 😉

  3. Tazio Autovelox Dice:

    Adamo si lamentava con Dio per il fatto di essere solo ed annoiarsi nel paradiso terrestre. L’Onnipotente, mosso a pietà, decise di esaudire i suoi desideri e gli disse: è vero, sei solo. Ti darò una compagna che saprà amarti con dolcezza, che ti renderà più belli i momenti belli, che ti renderà meno amari i momenti amari, che ti ricoprirà di affetto, che non ti farà mai sentire solo, che ti darà dei figli che crescerete insieme, che ti sarà accanto per tutta la vita rendendoti ogni giorno sulla terra il giorno più bello con il suo infinito amore”

    “Fantastico – rispose Adamo – e quanto mi costa?”

    “un polmone, un rene, un occhio, tutti i capelli una gamba, quattro dita della mano sinistra, la metà del fegato, la milza ed un testicolo”

    “E cosa mi dai per una costola?”

Lascia una Risposta

Copyleft SuperCaliFragili | Design by Riversman Entries RSS Comments RSS