Molto Daje wedding edition


Tags: , , ,

Categoria: Baciare, Fare, Rievoluzione   |    2 Comments »   |   

Smentendo in pieno il Primo Principio dello Stato Civile contenuto in “Insonnia d’amore” secondo il quale “E’ più facile essere sparata da un terrorista che trovare marito dopo i 40”, c’è che ultimamente alcune qualificatissime amiche intorno ai 50 si son sposate o sono nell’imminenza imminenzissima di farlo, alcune proprio tipo una domani e un’altra dopodomani.

Intendo qui lasciare a verbale che, per ciascuna, in qualità di reduce, ho operato la moral suasion del caso, citando dal maestro Oscar Wilde: “Si dovrebbe essere sempre innamorati. Ecco perché non bisognerebbe mai sposarsi”.

Contestualmente osservo che le statistiche sono benevole, assai benevole, sui secondi fioridarancio, -quelli fatti a nacerta- come ebbi modo di certificare persino al Tg2, con ciò indirettamente dando ragione a Jules Verne secondo il quale “La scienza non esclude gli errori; anzi, talora sono proprio questi a portare alla verità”.

E dunque, bellemie, direi che qui ci vuole un bel corale Daje, Molto Daje. Che, pure le statistiche lo dicono, Buona la seconda. Riguardo poi tutto il casino che c’è voluto pe’ arrivà davanti all’ufficiale di stato civile ricordate che, alla fine, pure l’Universo è nato esplodendo.

Just married again

2 Risposte to “Molto Daje wedding edition”

  1. Annamaria Barbato Ricci Dice:

    A bbella, mi autoritengo omaggiata.Sto molto bene con lo sposino 74enne, affettuoso e gentiluomo! Auguri a tutte le destinatarie del tuo scritto e un bacione al prof. P, amica mia geniale (altro che quella sola della Ferrante!)

  2. MeriPop Dice:

    ti stavo aspettando… (signori, una delle statistiche in carne e ossa)

Lascia una Risposta

Copyleft SuperCaliFragili | Design by Riversman Entries RSS Comments RSS