La mia Africa


Tags: , , , ,

Categoria: Africa   |    2 Comments »   |   

Dunque, è una storia complessa e non c’entra niente coi Mondiali di calcio quindi vediamo di saltare i preliminari e andare direttamente al sodo: qui chiudiamo da domani al 23 agosto.

Perché Meri Pop va in Africa.
Ce la porta il Professor Pi.
L’elenco destinazioni va per l’appunto dalla A di Africa, alla Z di Zambia e Zimbabwe passando per la M di Malawi e Mozambico, la S di Sudafrica e financo la V di Vilankulo. Ve lo giuro: Vilankulo, si chiama. Che una deve competere con Forte dei Marmi, Mauritius e ti chiedono: “E tu, cara, dove vai?” “A Vilankulo”. E comunque pure qua.Vabbè.

E d’altra parte se avventatamente vi lasciate trasportare dall’entusiasmo quando alla domanda “Dove ti piacerebbe andare?” voi mai e poi mai gli avete risposto “a Vilankulo” però in effetti gli avete detto – pensando di essere Karen Blixen– “Non ho mai visto l’Africa ma ho sempre sognato di farlo” e Vilankulo non c’è dubbio, ho controllato: sta in Africa; dunque dicevamo che, se  rispondete avventatamente, non vi potete lamentare quando poi vi manda il piano dei voli, l’elenco vaccinazioni e quello delle attrezzature richieste, ripeto: attrezzature.
E neanche quando l’itinerario viene condito con postille tipo “molto intenso barra travolgentemente impegnativo” che se la domanda fosse “come definiresti il nostro rapporto, tesoro?” sarebbe perfetta come risposta ma che certo applicato al concetto camion attrezzato, tenda, viveri, scorte, attraversamenti, guadi, qualche legittima inquietudine pur rischia di provocarla.

Tutto ciò premesso, nel consigliarvi prudenza ogniqualvolta rispondete a una domanda credendo di far parte del campione di Crespi da testare per la Valtur, vi informo che:

il Meri’s bar resta aperto però cercate di evitare risse, schiamazzi notturni e qualsiasi cosa rendesse necessario l’intervento della forza pubblica.

Resta aperta anche la casa ma, chiaramente senza il live-trip africano, che qui sarà già tanto se si riuscirà a mandare qualche cablogramma e dunque scordiamoci chiavette e computer al seguito o elettricità disponibile.

E’ chiaro che se siete in possesso di un vaucher per 3 settimane in qualsiasi villaggio Valtur del pianeta qui valutiamo permute.

Ricordatevi di chiudere le luci la sera quando ve ne andate, curate il cactus, Ramon e il furetto e date anche un’innaffiata alle piante.

Per casi urgentissimi di posta a posta o di posta melanzana prendete tempo con il vostro partner. E ricordategli che l’attesa aumenta il desiderio.

2 Risposte to “La mia Africa”

  1. First Lady Dice:

    Grande Meripop in modalità Avventura!!!
    Sarà un viaggio bellissimo, non vedo l’ora di sentire il resoconto di tutto il viaggio e di vedere le foto; poi il prof. Pi è una certezza, vai sul sicuro!! Io per ora non ho progetti di viaggio a breve termine, ma ti assicuro che c’è un sacco di gente che manderei volentieri a Vilankulo! 🙂

  2. Sunny Dice:

    Uffaaaaaaaaaa! Già mi manchi 🙁
    Ma so che sarà un viaggio bellissimo e chiederò all’Esimio Professor Pi di sperimentare il teletrasporto per portarmi con te.
    E poi, dal relax del mio centro benessere, in un albergo 4 stelle, fra una seduta di massaggi ed un tuffo nelle piscine termali, cercherò di farmi una ragione nel non leggere MeriPop ^_^

    Divertiti e sii felice baby 😀

Lascia una Risposta

Copyleft SuperCaliFragili | Design by Riversman Entries RSS Comments RSS