Love me Tinder


Tags: , , , , , , , ,

Categoria: Fare, Santocielo   |    2 Comments »   |   

E dunque dopo la pizza a domicilio e il taxi fatto in casa ecco che irrompe sul podio delle maipiùsenzApp, scansandole, quella dell’incontramose. Si chiama Tinder e nei primi quattro mesi 2015 ha fatto registrare +130% nel mondo e +30% in Italia per un totale globale di 50 milioni di utenti.

Si va dalla richiesta mordi e fuggi all’upgrade della storia comesideve sconfinando persino in quella d’amore.

Come funziona? Ci si collega attraverso il proprio profilo Facebook -spiega Lorenza Castagneri su La Stampa– dopodichè entra in gioco la geolocalizzazione Cupidica, “compaiono i profili dei “lui” o delle “lei” più vicino a noi: foto, nome, età e informazioni di base. Se non ti interessa, gli dai una “X”, se ti piace, gli invii un “cuoricino”. Solamente se il nostro oggetto del desiderio contraccambia il like si apre la casella chat e si può cominciare a chiacchierare”.

Orario preferito dalle 20 alle 21 serali. Dunque sì ore pasti. E c’è anche un tutorial, “Tinder for experts”.

Considerando una platea di 7 miliardi di mondial popolazione, al netto delle zone non coperte dalla rete e tolti bambini e categorie protette, presumibilmente i sei gradi di separazione sono ormai annullati e, se solo uscite a buttare la munnizza, potreste svoltare fino al prossimo anno bisestile.

Ordunque però, a vedere le statistiche in crescita esponenziale degli inconsolabili spajati, dobbiamo concludere che l’unica fase che funzioni alla grande di questa app è quella, per l’appunto, dello “scaricare”.

E ora, finalmente, lui:

2 Risposte to “Love me Tinder”

  1. Gaia Dice:

    Tiz in Olanda anzi ad Amsterdam va fortissimo! Ho amiche che non ne possono piú fare a meno.. ti assicuro che sentendo i loro racconti funziona davvero!! ne ho scritto anche io un pó di tempo fa sul mio blog.. eccolo!
    http://gaiamsterdam.blogspot.nl/2014/06/single-lanima-gemella-ora-te-la-cerca.html

  2. MeriPop Dice:

    umarò, Gaiù, stai sempre avanti. purtroppo il nome continua a evocarmi altro e “stasera ho il mio primo appuntamento Tinder” mi sembra più una cosa da LinesLady che d’ammore…

Lascia una Risposta

Copyleft SuperCaliFragili | Design by Riversman Entries RSS Comments RSS