Mamma mia che impressione


Tags: , ,

Categoria: Posta melanzana   |    2 Comments »   |   

Cara Meripo’, io cerco di essere superiore ma dopo un mese sto ancora schiantata. Non è successo niente di diverso da ciò che succede a tante: se n’è andato con la metà dei miei anni. Nel senso proprio con una di 25. Vorrei molto dirti-vi che me ne sto facendo una ragione e che sono una donna autonoma e che e che e che. Invece mi spiace ma hai di fronte proprio la schiappa: alcune mattine mi alzo e ancora non so come fare senza di lui. Mi fa impressione persino a scriverlo ma è così. E non so che fare.
Rossana

Cara Rossana, niente. Non devi fare proprio niente. A un certo punto arriverà il giorno in cui, praticamente a tua insaputa, tutta quest’impressione si trasformerà. Come? Già che siamo in tema di colori te lo faccio dire da Pierre-Auguste Renoir:

“Una mattina, siccome uno di noi era senza nero, si servì del blu: era nato l’impressionismo“.

E chest’è, direbbe la mia amica Rossella. Aspetto il primo quadro. Intanto eccoti il mio.
Meri

Mary Poppins impressionist (foto Freaking News)

2 Risposte to “Mamma mia che impressione”

  1. clara Dice:

    Cara amica, io aspetto da 1 anno il mio quadro..lui e innamorato di una donna piu vecchia di me di tre anni, ma resta con me per abitudine e comodità e io non ho la forza di cacciarlo..come vedi sono molto più schiappa di te e credo di aver smarrito la tavolozza dei colori!

  2. MeriPop Dice:

    Non c’è fretta. Eventualmente, comunque, tener presente che “Rimane il fatto che, in ogni modo, capire bene la gente non è vivere. Vivere è capirla male, capirla male e male e poi male e, dopo un attento riesame, ancora male. Ecco come sappiamo di essere vivi: sbagliando”.
    P. Roth, Pastorale americana

Lascia una Risposta

Copyleft SuperCaliFragili | Design by Riversman Entries RSS Comments RSS