L’amore se n’è andato… ma rimango io


Tags: , , , ,

Categoria: Pronto soccorso emotivo, Santocielo   |    4 Comments »   |   

La frase più bella del mese (insieme ad “Abbiamo vinto”) è

-Meripo’ l’amore se n’è andato… ma rimango io

Me l’ha mandata la mia amica (omissis). E la metto insieme a un’altra che mi disse tempo fa il professor Pi, mentre stavo lì a farmi manco dei film ma direttamente un multisala mentale su cosa avessi sbagliato nei fallimenti amorosi precedenti. E della paura di commetterne di nuovi, errori, ugualmente fatali e di dover ricominciare da capo a postumi straziamenti.

Fu allora, di fronte alla ipotizzata inconsolabile scena di strazio postumo, che il professor Pi emanò:

-Meripo’, credo che non accadrà mai più che qualcuno che si allontana da te si porti via qualcosa di te. Rimarrai tu che -ormai dovresti averlo sperimentato- alla fine sei la migliore compagnia di te stessa

Non pago del momento Kierkegaard aggiunse:

-E lo so non perché io sia Giucas Casella ma perché ti è costato talmente tanto riappropriarti di te che se per caso la prossima volta ti lasciassi portare via da qualcun altro non è che rimarresti sola: rimarresti, perché ti ci porterei io, chiusa a chiave in una stanza della Asl in Trattamento Sanitario Obbligato.

E dunque si sappia che quand’anche l’amore se ne andasse, noi ci orienteremmo verso “il vento irrequieto del Nord” e anche “quello dell’est” lanebbiaèlàqualcosadistranofrapocoaccadrà che ci trascinerebbero verso nuove, grandi avventure. Volendo vi presto pure l’ombrello. (Dopodiché si sta maluccio lo stesso per un po’. Ma poi passa eh).

E comunque dai di Chocolat e Nutella

4 Risposte to “L’amore se n’è andato… ma rimango io”

  1. antonella Dice:

    E poi ci siamo noi. Le amiche. Che detto cosi’ sembra poco ma………

  2. O' Femmenone Dice:

    concordo pienamente con Antonella, ci sono le amiche…e una bella bottiglia di vino davanti alla quale ridere e annullare le lacrime che passeggiano e che prima o poi passeranno via, ma proprio VIA !

  3. MeriPop Dice:

    Confermo: le amiche sono la polizza sulla vita. Insieme al Prosecchino… La miscela non teme concorrenza

  4. Rita Dice:

    e il 40,8% dove lo mettiamo? o comunque il suo ricordo da evocare con le amiche, la bottiglia di vino, il prosecchino ma anche (scusate il momento veltroniano) le massime del prof. Pi che sono niente male, per un uomo…………

Lascia una Risposta

Copyleft SuperCaliFragili | Design by Riversman Entries RSS Comments RSS