La sindrome del cesto dei saldi


Tags: , , ,

Categoria: Posta melanzana   |    5 Comments »   |   

Cara Meri,
non so che mi è successo ma dopo due anni era come se fosse rimasta solo la routine. Sai quando proprio non trovi neanche più un motivo di interesse? Troppe pantofole e Skysport già dopo pochi mesi, come si fa? Ho provato a parlargliene ma lui si è arreso subito: sono fatto così, se hai voglia di fare altre cose non te lo impedisco ma falle da sola. Alla fine l’ho lasciato. Dice: bene e allora? E allora c’è che qualche settimana dopo ho saputo che usciva con un’altra. Ci puoi credere che da allora è come se mi si fosse piantato un chiodo nel cervello? Mi manca. Mi manca tutto di lui. E improvvisamente mi sembra di rimpiangere persino le pantofole. E quelle interminabili, noiosissime domeniche su Skysport.
Come si supera la sindrome da nostalgia??
Goleada

Cara Goleada,
è probabile che la situazione da te descritta ricada non tanto nella sindrome da nostalgia quanto piuttosto in quella  “del cesto dei saldi”. Di che si tratta? Hai presente quando ci si ritrova gomito a gomito tra femminazze riverse in quei traboccanti cesti del tutto a 30-20-10 euro? E hai presente quando tiri su il maglioncino, lo scannerizzi, lo scarti e lo riposi? E hai presente quando, come un lampo, appena l’hai poggiato si azzecca furtiva la bionda mano accanto, lo tira su e se lo cucca? E beh nonostante tu abbia tra le mani il cachemirino lilla inseguito da ottobre, ora a un terzo del prezzo, improvvisamente hai voglia solo di quello che avevi scartato e che altra femminazza s’è cuccato. Io non lo so perché succede ma succede.
Non ti mancano né le pantofole e né Skysport, tesoromio: ti manca solo di poter nuovamente scegliere.  Tutto ciò premesso domani iniziano i saldi. Femminazze, nell’impossibilità di capire che vogliamo dagli uomini cerchiamo di capire almeno che vogliamo nei cesti.
Meri

5 Risposte to “La sindrome del cesto dei saldi”

  1. flaminia Dice:

    Grandiosa Meri Pop ! domanda: come mai abbiamo tanta difficoltà a dire NOI per prime “sono fatta così ? ”
    Il maschio italico usa l’affermazione “sono fatto così” per giustificare qualunque suo atteggiamento di fatto riconducibile al noto “calo dell’ormone”, secondo solo all’improvviso abbassamento del souffle’.
    La frustrazione e’ sempre tanta; ma piuttosto che rincorrere un golfino che avevamo già scartato perché “fallato”, perché non cercare un nuovo capo di abbigliamento e magari una “prova lavatrice ” ? Libera endorfine, rilassa le rughe, fa bene all’umore ! nessun capo e’ per sempre (eccetto quei tetri maglioni di cachemere del babbo, riscaldano il cuore, ma dimenticano l’ormone) !

  2. MeriPop Dice:

    siamo alla Fenomenologia del golfino, sublime

  3. grace Dice:

    Io a qs lettera devo pensare. Perchè ho una riflessione sulla punta della lingua che però non mi viene.

  4. Rita Dice:

    Meri, sei come la storia.:-)

  5. SuperCaliFragili » Blog Archive » Very Black Friday Dice:

    […] (che qui fanno 20 gradi e che però chiamarli Black Friday fa più figo) mi è gradito mettervi nuovamente in guardia dalla “Sindrome del cesto dei saldi”. Di che si […]

Lascia una Risposta

Copyleft SuperCaliFragili | Design by Riversman Entries RSS Comments RSS